Corso di comunicazione analogica

  • COMUNICAZIONE ANALOGICA SLOGAN
  • COMUNICAZIONE ANALOGICA IMG
  • A

  • La comunicazione analogica è un metodo di trasmissione e di lettura che permette attraverso il segno, il gesto, la parola, il comportamento di stimolare la componente emotiva dell’essere umano, sfiorare corde di sicura sensibilità conseguentemente precostituire una disponibilità a far nascere l’interesse se non l’esigenza di compiere azioni, adottare comportamenti e atteggiamenti in sintonia con gli obiettivi prefissati.

    E questo, al di là di ogni ipocrisia, è esattamente quanto indistintamente ognuno chiede tramite la comunicazione: cioè consenso e assenso.


    Conoscere la comunicazione analogica significa andare alla radice del comportamento umano e al piacere culturale aggiungere l’arte del comunicare con il linguaggio delle emozioni.

    Gli strumenti operativi della Comunicazione Analogica permettono:

    • di evidenziare, in tempo reale, tutti i carichi tensionali vissuti dall'interlocutore, i segnali di rifiuto e di gradimento relativi alla comunicazione informativa, oggetto della relazione;
    • di scoprire verità nascoste delle persone care e dei propri interlocutori;
    • di identificare le tipologie comportamentali: Padre, Madre, Se Stesso costituite dal vissuto emotivo-esperienziale di ogni individuo, attraverso il simbolismo comunicazionale sintetizzato nelle forme geometriche Asta, Cerchio, Triangolo;
    • di offrire un servizio emotivo in cambio di un servizio logico;
    • di aiutare, educare, persuadere, sedurre, in tutte le relazioni significative della vita di ciascun individuo, dove la comunicazione è elemento principe.


      PROGRAMMA DEL CORSO:


    CRITERI IDENTIFICATIVI DELLA COMUNICAZIONE

    • Informativa, interattiva e manipolativa o costrittiva
    • La relazione tra comunicazione efficace e comunicazione analogica
    • Elementi su cui poggia la Comunicazione Analogica


    SISTEMA ENERGETICO: il potere del gesto nella comunicazione

    • La Comunicazione non verbale a lettura analogica
    • I quattro canali della comunicazione non verbale, prossemica, cinesica, paralinguistica, digitale
    • I segnali di gradimento e di rifiuto
    • Gli scarichi tensionali: pruriti,raschiamenti,dermografie,variazione ritmi respiratori,deglutizione salivare
    • Gratificazioni e Penalizzazioni: chi penalizza sarà gratificato chi gratifica sarà penalizzato
    • Laboratorio esperienziale


    SISTEMA SIMBOLICO: il potere del segno nella comunicazione

    • La Comunicazione simbolica asta,cerchio, triangolo
    • Come ottenere assenso , consenso e aumentare il proprio carisma
    • I Dinamismi relazionali nelle tappe evolutive analogiche
    • Genesi delle tipologie conflittuali
    • Le tipologie conflittuali padre,madre,se stesso e loro evoluzioni
    • Dalla struttura base alla struttura alterata,bipolare e monopolare
    • Laboratorio esperienziale


    SISTEMA ANALOGICO: il potere del comportamento nella comunicazione

    • I principi del Verso e dell’Inverso
    • Istanza Emotiva ed analogia / Istanza Logica e sillogismo
    • Il Sistema delle Opposte Polarità nella interazione con se stessi e con gli altri ( impiego di sinonimi e contrari/ parole chiave / termini su base analogica)
    • La comunicazione analogica comportamentale
    • Riconoscere all'interno del dialogo la tipologia simbolica di appartenenza
    • La griglia sistemica dell’interlocutore
    • La funzione dei ruoli comportamentali nella triade simbolica: regista, adulto significativo, elemento di verifica
    • I Punti Distonici: operare per distonia, contrapposizione e antitesi
    • La natura di relazione:simmetrica o complementare
    • Le fasi della relazione: empatia, simpatia, affinità elettive, simbiosi
    • Le fasi interattive nella relazione intesa, servizio, negoziazione, verifica
    • Il Mastro di chiavi e il Guardiano di porta
    • Relazione analogica e i problemi dell’Uomo (Libertà, Sogno, Coscienza)
    • Laboratorio esperienziale
  • A

  • A

  • A

  • A

  • .